Un corpo all’altezza



Vorrei un corpo all’altezza
della mia mente, poiché
mentre lei vola, lui striscia
a terra come un serpe
purtroppo, nacqui fragile
anzitempo ai nove mesi
di norma per essere perfetti
appena nato pesavo come un pollo
del supermercato: pochi etti
mi direte: fai esercizio, palestra!
Ma esso, ha vent’anni in più
degli anni vissuti, come foglia
trema, teme ogni gradino
come fosse scalare il Cervino.
Il dolore continuo annienta…

Cervino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...