Quando sei disabile

Quando sei disabile
sono i gesti semplici
che intralciano i giorno
il minimo passo falso
è un passo senza ritorno
se disgraziatamente cadi a terra
a terra rimani e ti risollevi
con immani sforzi e lacrime
spastici i tuoi movimenti
spastico il tuo avvenire
trascini la tua malinconia
sulle vette del sogno e poesia
il cuore pulsa nelle tempie
la vista s’annebbia nella casa silente
fantastichi di fare mille cose
in verità mille cose fallisci
t’allontani dal reale ti stordisci
di poesia e di-versi come te…

Disabilità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...