L’addio alle cose care

 

 

 

 

Crescono le cose care
a cui devo dire addio
s’allontanano inesorabili da me
dai miei sogni, dai miei desideri
sostano inamovibili i ricordi
fotografie nelle mie sinapsi
un film a colori dei miei viaggi
torna la nostalgia dei cento voli
e dei cento atterraggi emozionanti
con la pista scura che s’avvicina
la mano stretta a mia moglie
ai suoi primi voli in aereo
le parole per rassicurarla
visto che ne ho fatti cento e più
e son qui al suo fianco, sereno.
Addio alle salite su per Pigna
o per Castel Vittorio con mimose
fiorite di varie dorate sfumature
il loro profumo nell’aria del mattino
incantato da tanta meraviglia
rallentavo ad ogni ombrosa curva
il loro colore si lucente si stagliava
nel verde delle terrazze d’ulivo.

Amo la Liguria che m’accolse.

le-mimose-di-falanga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...