Altra tempra

Avessi avuto un’altra tempra
sarei rimasto nel letto tutto il dì
in paziente attesa d’esser servito
d’ogni mia pretesa o capriccio
avrei voluto esser portato in giro
su una sedia a rotelle comoda
con morbido cuscini e schienale
perdendo totalmente la libertà
preferisco esser libero di muovermi
e sopportare il male che m’assilla
giorno e notte spalancando la pupilla
sono un fragilissimo guerriero
una statua dai piedi d’argilla.
Avessi avuto un’altra tempra
avrei scritto penose poesie
falsi lamenti di prefiche…

Argtilla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...